Quanta vita, quanta bellezza

Più siamo vicini, più vediamo il carro pieno di stelle,

belle come i tuoi occhi.

Ti ricordi quanta bellezza

colorava di gioia i tuoi sorrisi

fra la conchiglia e la rosa a ogni stagione,

che fluiva leggerissima a ogni tuo passo?

Ma quanta vita, quanta bellezza,

accarezzava quel cartiglio di esattezza.

Così ti vorrei sempre, con la solitudine appassita

grazie alla nascita di un nuovo fiore.

Nello scroscio della doccia, sulla pelle di latte,

indossi la dolcezza dell’anima che toglie il respiro.

La vita va vissuta tutta, perché ogni istante che passa

è una clessidra di cristallo che si trasforma in ricordo.

L’amore va medicato su ogni ferita versata a nudo

sulle angosce della giovinezza.

Quanta vita, quanta bellezza,

il melo addolcisce i momenti che danzano.

E vivi con passione ogni piccola gioia,

se non la senti è perduta.

Elena Maneo