Mai sfumerà

Mai sfumerà
di cose dolci e carezze
nello sfiorare l’addio
il mio pensiero seduto
in ascolto del tuo respiro
sulla vecchia sedia di vimini
intarsiati logoranti fremiti
è come la luce
che quando dietro tiri l’uscio
la spegni e nulla più vedi.
Rimane il ricordo
e le mani che allungano da un letto
a sfiorare il senso
di una vita buona
pia
che hai donato a noi
senza nulla mai chiedere
Ora silenzio

Alessandro Cocca