Il veliero nei tuoi occhi
di Andrea Ubbiali

Ti porta dove vuoi

dove già sei …

che non vorresti, però

il veliero ohh …

Ti porta dove vuoi

gonfiamo le vele

avanti  tutta

andiamo là

insieme. Avanti tutta!

Nell’assenza del tempo stretti comunque,

dissetami di lacrime

su di un’isola veliero.

Libera la gioia, gira il sole, un giro ancora;

ancora la mia passione

niente può pesare

tanto quanto pesa l’amore.

Il veliero dentro i tuoi occhi:

niente trama senza ordito.

Tela perfetta.

Senza te il mio fiume è senza argini.

Senza te il mio cielo è senza blu.

Senza te la mia poesia è senza parole.

Ultimo desiderio è il tuo bacio prima dell’oblio.

Andrea Ubbiali