Il pianto
di Vincenzo Corsi

Come il temporale estivo

dopo la siccità

dona nuova vita alla terra,

alcune volte il pianto

solleva l’animo da una straziante aridità.

Altre volte,

come un’oasi nel deserto

dense, ma poche lacrime

rendono il dolore un difficile parto.

Rari invece sono i momenti in cui,

sussulti di esultanza

bagnano l’occhio di nettare gioioso.

Sempre comunque,

il pianto racconta storie dell’umano travaglio

nel mare salato della vita.

Vincenzo Corsi