A Lina

A tè astro nascente un forte abbraccio
Desiderata sei, da lungo tempo
Su questo povero mondo senza valore.

Se tu, parlar sapessi, ti spiegherei
Sei lontana dalla vista, ma non del cuore
Circondata da diletto amore

Cara la terra che calpesterai
Se un giorno mi convincerai
Mi recherò date senza pensare
Che splendi su Parigi raggio di sole.

Mario Massara