Guerra

Sprazzi di spari strazianti
in un grigio torpore
silenzio angoscioso
interrotto da grida e terrore

Il sole rimbomba
il vento che soffia
su di una tomba

Proprio lì c’è un fiore che se la ride
riposa nell’ombra
sfuggito
al sangue delle ferite.

(Pasquale Simone)