PREMIO LETTERARIO “LEVADA DI ONIGO” I EDIZIONE – Borghi del Veneto: personaggi e ricordi

Bando di concorso

  1. E’ bandita la prima edizione del premio letterario “Levada di Onigo” per testi di poesia redatti nelle varietà linguistiche del triveneto (Sezione A) e poesia in lingua italiana (Sezione B).
  2. Una terza sezione, denominata sezione C, sarà riservata ai concorrenti residenti nel comune di Pederobba (poesia e racconti)
  3. Una quarta sezione (sezione D) sarà dedicata a brevi racconti in lingua italiana con soggetto il tema comune proposto.
  4. Il tema del concorso, valido per tutte le sezioni, è “Borghi del Veneto: personaggi e ricordi
  5. Si potrà concorrere con un solo testo ciascuno per la sezione A e Sezione B, di lunghezza massima per ciascuno di 30 versi.
  6. Per la sezione D, pur non fissando un limite, si raccomanda la brevità .
  7. Ciascun concorrente potrà concorrere sia per la sezione A, sia per la sezione B, sia per la sezione D, seguendo le indicazioni di cui al precedente punto 5
  8. Saranno valutati con favore quei testi che, redatti nelle varietà linguistiche del triveneto, sapranno attingere con originalità alle varie parlate della tradizione triveneta e che sapranno evitare nei limiti del possibile il codice super veneto.
  9. Ogni testo della sezione A dovrà perciò recare la traduzione in lingua italiana con l’indicazione e traduzione in lingua italiana di eventuali termini e locuzioni tipiche della parlata in cui il testo è redatto.
  10. Ogni testo dovrà essere spedito in 9 copie, in forma anonima e munito di un motto. Ai seguenti indirizzi in alternativa Segreteria premio “Levada di Onigo” presso Rafael Marchese, via Soffrate n^ 12/a, 31040, Pederobba (TV) oppure presso Sergio Ramon via Jaquillard n^10, 31040, Pederobba (TV).
  11. Il motto dovrà essere ripetuto in un foglio contenente le generalità del concorrente, indirizzo recapito telefonico ed email (ove presente); la dichiarazione di paternità del testo e il consenso all’utilizzo del proprio indirizzo ai fini del con corso (allegato A)
  12. In alternativa e preferibilmente alla forma cartacea è possibile spedire i testi a sergioramon@virgilio.it oppure rafael.marchese@live.it
  13. Sarà valutato con favore l’invio di fotografie e/o immagini del borgo a cui si ispira il testo
  14. Il materiale inviato non viene restituito
  15. La giuria i cui componenti saranno resi noti al momento della premiazione stilerà una graduatoria dei vincitori e segnalati per le singole sezioni
  16. Il giudizio della giuria è insindacabile
  17. Una apposita graduatoria sarà stilata per i concorrenti che risiedono nel comune di Pederobba. In tal senso i testi dei concorrenti residenti nel comune di Pederobba dovranno recare in forma anonima la dicitura “Concorrente Pederobba, Sezione C”
  18. Il termine ultimo di spedizione è fissato al 31 agosto 2019. Tale data va intesa come termine ultimo di presentazione all’ufficio postale
  19. L’indirizzo di spedizione è il seguente:
    segreteria premio “Levada”, via Jaquillard 10, 31040 Pederobba.
  20. La premiazione si svolgerà entro il mese di settembre 2019
  21. La prima edizione del premio “Levada” gode del patrocinio di un gruppo di amici della storia di “Levada” e di gruppi similari operanti in comune di Pederobba.